generico
Sei qui: home » news, eventi & press » eventi e sponsorizzazioni » assistenza familiare: dibattito acceso nel nostro ultimo convegno

28-11-2016

Assistenza familiare: dibattito acceso nel nostro ultimo convegno

Si è chiuso registrando una buona affluenza l’evento organizzato da Openjobmetis sul tema dell’Assistenza familiare in Italia e centrato sull’attività della Divisione Family Care.

L’Amministratore Delegato - Rosario Rasizza - ha moderato numerose e autorevoli voci proprio su questo tema. In particolare, sono intervenuti: Gianfranca Duca, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cinisello Balsamo, città che ha ospitato questo evento lo scorso 25 novembre 2016. La Duca ha delineato un quadro molto interessante e dettagliato sulla situazione e sui progetti assistenziali del Comune da lei presieduto. La parola è quindi stata lasciata ad Antonio Limardi, responsabile delle Risorse Umane di una struttura sanitaria di grandissima rilevanza quale è l’Ospedale San Raffaele di Milano. Lo snodo da quest’ultimo affrontato ha riguardato le future nonché necessarie sinergie tra il pubblico e il privato in vista del progressivo invecchiamento della popolazione. È stata poi la volta di Leonardo Marsiglia, medico di base, il quale ha avuto modo di entrare nel vivo delle problematiche che ogni giorno i suoi pazienti portano presso il suo studio insieme alle loro preoccupazioni derivanti dalla consapevolezza di perdere progressivamente la propria autosufficienza. Infine, Francesco Casarolli, Segretario Nazionale Confederazione Sindacale Lavoro Ambiente e Solidarietà, ha portato i risultati della sua esperienza che parlano di un’ottima sperimentazione in termini di soluzioni assistenziali al proprio domicilio, capaci di garantire alle persone anziane tutte le cure di cui si trovano ad avere necessità senza perdere il conforto della propria intimità domestica. Il convegno, aperto alla Cittadinanza, ha ottenuto il Patrocinio sia della Provincia che della Regione per il riconosciuto interesse sociale. Numerosi anche i giornalisti presenti in sala.